OCCHIO: degustazione, esegesi...   ESPRESSIONI: visioni, letture, arte...

venerdì 14 marzo 2014

linguaggio granitico

Zombie 2024
2014

Russia
Regia: Mathis Vogel

Scritto: Robert Monell

Jesús Franco non c'è più, ma del cinema come il suo vive nell'underground, nell'anima di molteplici fruitori a cui non interessa inserirsi  in polemiche su quelli che sono definiti i grandi della settima arte, ma basta godere e ri-godere dell'ennesima visione tentacolare. E quando questi si mettono anche a creare entra in campo la reale voluttà, indescrivibile: silenzi, terrori, fermo immagine evocativi, gemme di bellezza umana, suoni sussurrati, poetici quadri statici, uno speaker radiofonico à la vecchio Romero, l'odore del sangue...
Perturbanti percezioni in questo Zombie 2024, "elettro-sensazioni". Siamo creature di carne, impulsi e foglie, "mad doctor" di noi stessi.
He's in Jess Franco state of mind!

12 commenti:

  1. Jessie era insuperabile, e mi fido sicuramente delle tue parole^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Dal teaser video sembra bello pazzo :D Dove trovare la versione completa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente passerà di qui l'autore e ci darà dritte!
      Comunque sì, follia stile Franco!

      Elimina
    2. http://youtu.be/kHBaokIaAK4

      Elimina
    3. Grazie! Me lo vedo giusto nel weekend :D

      Elimina
  3. Sono un super appassionato di Jess Franco e anche della cinematografia russa. Questo sembra quindi un connubio perfetto. Non ne avevo ancora scoperto l'esistenza... grazie per la segnalazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da un amatore per veri amatori! :)
      Grazie, Ivano!

      Elimina