OCCHIO: degustazione, esegesi...   ESPRESSIONI: visioni, letture, arte...

giovedì 28 marzo 2013

metallo

Approfondimento di un pezzo qui già apparso agli albori del blog, proposto dall'ospitale e puntuale sito Il futuro è tornato, nel consolidato filone sulla sci-fi "rossa" curato da noi di occhio.
Si abbandona l'Europa e si vola fino in Estremo Oriente, atterrando a Pyongyang per dare uno sguardo, attento anche alle circostanze di realizzazione, a quella che è probabilmente la pellicola più famosa prodotta dall'industria cinematografica della Repubblica Democratica Popolare di Corea: Pulgasari.

8 commenti:

  1. Per noi è sempre un piacere ospitarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se la prossima volta si torna nel Vecchio Continente! :)

      Elimina
  2. Complimenti, c'è da perderci veramente gli "occhi" tra tutte queste letture ;) Un altro interessante blog da seguire con vero piacere, ciao!

    RispondiElimina
  3. Grazie! :)
    Stesso discorso per il vostro/tuo, amo "sospendermi"!

    RispondiElimina
  4. a volte odio bloggers, perchè non riesco a postare su maya deren?

    volevo dire che finalmente ho visto uno dei film che suggerisci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, per una volta non era un problema di blogger, ma la mia testa mi aveva suggerito di disabilitare la funzione per quell'articolo.
      Puoi commentare liberamente quel post altrove.

      Elimina
  5. ...fantastiche immagini da questa pellicola....
    ti seguirò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente molto particolare come opera!
      Grazie! :)

      Elimina