OCCHIO: degustazione, esegesi...   ESPRESSIONI: visioni, letture, arte...

sabato 22 dicembre 2012

mascherata naturale

Kleider, contenuto in Betrachtung  
(Vestiti — Contemplazione)
(Tratto da La metamorfosi e tutti i racconti pubblicati in vita)
Franz Kafka
Giangiacomo Feltrinelli Editore

Nella società dell'apparire e dell'idea di personale immortalità, ci si bea tutti i giorni del proprio "abito", sfoggiando con convinzione le sue varie caratteristiche. Inconsapevole ripetitività del vivere quotidiano che parte dal mattino, un corso materiale che si può anche credere imperituro. 
È una riproposta continua, nel bene e nel male, domande a se stessi non vengono poste. Ma, nella sera dell'esistenza, scrutando dentro sé, capita che tali quesiti arrivino, e la risposta è un'esistenza consunta, gonfia, impolverata, già vista da tutti e impossibile a portarsi.

19 commenti:

  1. Intanto ti auguro buone feste, interessante recensione....nella sera della vita sono più che normali certi quesiti...che non dovrebbero mai mancare neppure nel pieno giorno della vita. Chi ha un pochino di intelligenza se li pone eccome...ma difficilmente ne discute con tutti...
    Ma qualcosa sta cambiando anche se lentamente..
    Auguroni Angie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, hai colto il senso, non è questione di esternare ma di porre o meno.

      Elimina
  2. La "mascheratura naturale"... Se ti è cosa gradita, mi piacerebbe aggiungere l'interpretazione che ne do io.
    A me pare di vedere la caducità formale dei gesti consueti, la portabilità dell'apparenza quasi come compenso necessario ad un ordigno altrimenti fatalmente profondo: le "pieghe" e la "polvere", irrimediabili incompostezze del tempo ulteriore e di quello definitivo irremovibile, quello fuori dalla cornice dei giorni uguali che richiedono abituati destrezze e dimostrazioni, dell'identico mettersi-ed-immettersi di fronte a. L'abito come simbolo di questo vestimento e svestimento, vitale regalo coalescente. "Solo qualche volta" il perimetro eccede. La soglia dell'immagine attraversa lo specchio ed espropria se stessa "la stessa faccia nelle stesse palme delle mani" con tutta la breve e ripetuta violenza dell'estenuante incidersi della bellezza, che "solo qualche volta a sera" stanca si avverte, si apprende in un altro orizzonte, con un altro angolo di sguardo, scopre le vere fattezze disabituate. Ecco che allora: "consunto, gonfio, impolverato, visto da tutti ormai, e che non si può più portare" è il volto, è l'abito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed ecco il nostro "Anomalo" che torna fra noi mortali!
      Il momento di domanda e di constatazione è beneficio di pochi, solo di qualche eletto. Sarebbe un caposaldo su cui puntare.

      Elimina
  3. Caro Occhio, perdona l'OT, questa notte é l'inizio del mondo, fatti trovare :) Buona Natale, xo

    RispondiElimina
  4. ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ °
    ▒▒░▄▇█████████▇▄* ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ┈▄█▉▀░╭▀▀▀▀▀▀▀▀▀╮★ ° :. * . • ○ ° ★ . * :. *.
    ╭▀╮░░░╰┬─▄───▄─┬╯☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ╰─╯░░░▄┴┐╭─└┘─╮├┐. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸.
    ┈┈▒▒▄█▌░└┘╰──╯└┘▐▄★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸.
    ┈▒▒▒█▉▉▄░░░░░░░░░█▉° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. *
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ °☆
    ☆°▐█▐█▐█▐██▐██▐─█ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸.
    °☆▐▐█▐▐▄▐▄▀▐▄▀▐▄█☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾
    ☆°▐──▐▐▄▐─█▐─█▄▄█☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸ .
    ¸. *☆☆ ¸. * ● ¸ . ★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    °☆▐█▐─█▐██▐ ██ ███▐█▐█▐██ ██* ● ¸ ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    ☆°▐─▐▄█▐▄▀▐ █▄ ─█─▐▐█▐▐▄█ █▄☆ ¸. * ● ¸ ☾ °☆ ¸.
    °☆▐▄▐─█▐─█▐ ▄█ ─█─▐──▐▐─█ ▄█★ ° ☾ °☆ ¸. * ● ¸
    ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. * ☾ °☆ ¸. *☆★ ° ☾ °☆ ¸. *

    RispondiElimina
  5. Carissimo, passa anche io per farti i miei auguri di buon natale.
    Grazie per il tuo affetto, sempre.
    Vaty

    RispondiElimina
  6. ★*˚° Tanti Auguri e un sereno Natale! ★*˚°
    Incoronata

    RispondiElimina
  7. Grazie per essere passato dal nostro blog!
    Ho letto cose interessanti sul tuo... Quindi ti seguiamo!
    V
    www.fashionriddles.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Sai che lui voleva distruggere tutte le sue opere? ...

    RispondiElimina