OCCHIO: degustazione, esegesi...   ESPRESSIONI: visioni, letture, arte...

venerdì 22 luglio 2011

sotto mentite spoglie

Le diable au convent
1899

Francia

Regia: Georges Méliès


Pezzo del filone con presenze demoniache, che in questo caso infestano un convento e creano una mistura di sacro e profano.
Si connota per il forte uso della scenografia di stampo teatrale, ricchissima e anche interattiva, non facendo solo da mero sfondo pitturato. Rilevanti anche gli attori in scena, molto numerosi, fra cui lo stesso Méliès. Trucchi, le famose "fantasmagorie", realizzati tramite la famosa interruzione della ripresa, tecnica antesignana del montaggio.
Happy end iconografico!

8 commenti:

  1. Un film di paura francese..devo vederlo! A presto :)

    RispondiElimina
  2. È una "paura" del periodo, più che altro grottesca. ;)

    RispondiElimina
  3. Beh, consideriamo che Melies è uno dei "padri" del Cinema.

    RispondiElimina
  4. non l'ho mai visto, ma credo ovvierò presto!

    RispondiElimina
  5. liber@discrivere: sono facili da trovare su Tubo e simili. ;)

    RispondiElimina